Gole del Sesia by Isa

Giornatone!! Sono piena di lividi, ma felice! e uno pensa: cos’hai fatto? Bagno in una rapida cattiva, sassi e correntone? No: trasbordi nelle gole del Sesia..le mie anche e le mie spalle livide ringraziano.
Comunque ne è assolutamente valsa la pena: grande compagnia e paesaggio spettacolare.
Io e Albert siamo ovviamente gli ultimi ad arrivare al monrosa e tutti si stanno già preparando, quindi pronti via ci si imbarca per fare le gole del Sesia. Quel misto di sensazioni tra carica per la discesa, strizza all’imbarco e ansia per il tratto nuovo che mi accompagnano ogni volta… Ma tutto normale e la voglia di mettersi alla prova vince su tutto!
Rapida di ingresso dei pro e imbarco svizzero di noi nuove leve, poi via fino all’imbuto e per noi primo trasbordo… E vai di canoa a spalla! Sicura a uomo di Andre e grandi dimostrazioni dei pro. Poi ferro di cavallo…ansia e zero convinzione…ma non voglio tirarmi indietro… E infatti 1° bagno nel buchetto. forse era meglio dare retta alla mia sensazione!
Ripescata e continuiamo. Il paesaggio merita e per me è tutto una novità. Il fiume è veloce, rapide corte, buchi e laghetti, tutto diverso rispetto alle solite discese fatte fin’ora. Bello! Poi il tanto nominato impraticabile e vai di nuovo di canoa a spalla…siamo tanti e ci va un po’: chi parte pronti via, chi chiede consigli su come e cosa fare, chi tranquillo e chi teso e non ho idea di come abbia fatto l’ultimo a imbarcarsi senza nessuno ad aiutarlo….misteri dei pro! Ma in quel momento io avevo già altro a cui pensare, visto che mi ero incasinata con l’imbarco svizzero e con un eschimo solo pensato, per poi stappare nel punto più ingolato delle gole!Emoji Grandi Bat e Nonno che dopo avermi recuperata si lanciano all’inseguimento della mia canoa, mentre io iniziavo un triathlon alternativo: canoa, arrampicata e nuoto! Lato positivo le mie scarpe funzionano alla grande anche sulle rocce! Poi Gabrio che mi recupera con lancio della corda e Andre che mi aggancia in canoa…insomma ho mobilitato proprio tutti x il mio recupero!! Grazie ragazzi!
Si riparte. Qualche altro bel passaggio e si arriva al Simone.. Devo decisamente lavorare sulla mia tecnica per passare indenne i buchi visto che anche qui non mi faccio mancare un cappotto…ma non potevo chiudere la discesa con un’altra disfatta e quindi questa volta piazzo un bell’eskimo e tanta soddisfazione!! Un pò meno fortunata Claudia che fa visita alla parete di roccia di fronte al buco e deve stappare…ma si recupera subito e si continua tra chiacchiere e relax fino allo sbarco al Monrosa!
Qui non ci facciamo mancare birretta, panini e commenti della giornata… Bello bello bello!
Bravissimi tutti i new per la bella discesa: Claudia, Leo, Fede, Orazio! Grandi i pro Andrea, Gabrio, Nonno, Bat, Gange, Gianluca, Ugo per l’accompagnamento, le spiegazioni, le sicure, i recuperi e ovviamente la bella discesa!

Forse non è stata la mia discesa migliore, ma è stata una bellissima giornata! EmojiEmoji
Grazie KTT!!!

foto di Gianluca

About Marcello