OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Resoconto di Marina..corso kayak Luglio 2015
Bella gente la gente del kayak!!😊 Praticare sport é una scuola di vita, ma la grande differenza la fanno le persone che lo sport lo sanno tramandare con pazienza professionalità e tanta passione. Se poi si aggiunge una massiccia dose di simpatia ecco a voi gli istruttori del KTT…😊La gente del Kayak fa squadra e si diverte, l’acqua coccola, spinge, urta, e in queste giornate torride,rinfresca..e non é poco! Il kayak permette di vivere e vedere il nostro territorio da una nuova prospettiva..immersi (spesso in senso letterale!😊) nella natura..si osserva il mondo da una posizione privilegiata!
Se poi tutto questo non dovesse bastare, a fine discesa abbiamo sempre trovato ad attenderci una birretta fresca ..Il dubbio é che la birra avesse lo scopo di sedare sul nascere eventuali dolorini emergenti!!!!😊 ps:non funziona!!!!!!!!😁
Grazie a tutti, mi sono davvero divertita!! Yuppie!!
a presto!!!

Report di Orazio
Partecipare al corso del mitico KTT è stata la scelta più azzeccata che avessi potuto fare negli ultimi anni Emoticon smile
Detto questo, il gruppo si è presentato con l’intento di avvicinare le persone al mondo della canoa…beh con me hanno centrato l’obbiettivo in pieno hihihi
Sono stati due weekend molto divertenti, gli istruttori e collaboratori sono molto pazienti (…alcuni :P) ci hanno insegnato le tecniche di base della canoa ma soprattutto lo spirito del canoista Emoticon smile fatto di persone “matte cor botto” hahah, appare gli scherzi fatto di persone altruiste che si aiutano a vicenda in qualunque momento.
La canoa ti da modo di vedere posti non raggiungibili normalmente e di stare a contatto ravvicinato…molto ravvicinato (visti i bagni che mi sono fatto) con la natura. Il giro sul Ticino è stato bellissimo per non parlare dell’imbarco “svizzero” che è una cosa molto emozionante.
Ragazzi che dire, grazie mille 🙂

Da Giulio
di seguito il mio report…aspettiamo le foto 🙂
“Il corso di Kayak con Il Turbigo team è stato estremamente divertente e formativo. In due weekend si riescono ad imparare le basi del Kayak. Le uscite sul Naviglio e sul Ticino son state divertenti e adatte anche per chi come me non aveva esperienze pregresse di Kayak. Il Gruppo è stato diviso in più gruppetti così che ogni istruttore fosse focalizzato su un minor numero di persone e potesse spiegare al meglio gli esercizi e le manovre da fare. Lo consiglierei sicuramente ad un amico. Le persone che han preso parte al corso erano simpatiche e si è subito creato un gruppo affiatato. Giulio”

Da Andrea
I due giorni di kayack sono stati bellissimi. Sono molto soddisfatto
della esperienza che spero di poter rivivere il prima possibile.Ho due consigli da lasciarvi,
1) il primo è di dividere subito in gruppi la compagnia.
2) Pensi sia possibile organizzare una bella mangiata a fine discesa?
Domenica dopo i tuffi dal ponte e dell’imbarco svizzero o tedesco che
sia, sarebbe stato perfetto mangiare in compagni di tutti al
ristorante li vicino.Ci rivediamo a settembre che recupero il prossimo weekend a cui non
posso partecipare.Ancora grazie e a prestoAndrea


 

Alessia

Sono felice di aver imparato qualcosa in più di questo mondo della canoa. All’ inizo, lo confesso, ero un po’ spaventata: l’ acqua non e’ mai stata il ‘mio elemento’ io mi reputo più una persona da spiaggia, libro e ombrellone 🙂 Credo però che con questo sport si possa raggiungere un buon compromesso: bei panorami, colori, freschezza dell’ acqua e belle persone, si, perche’ il KTT e’ anche composto da ragazzi motivati, disponibili, pazienti e organizzati che hanno reso il tutto molto piu’ piacevole!
Grazie davvero di cuore ragazzi! Alessia


Buongiorno a tutti,ecco qua ciò che ho sentito nel conoscervi..

Il mio primo incontro con i ragazzi/e del KTT è stato un segnale inviato dalla natura. Stavo cercando di nuovo un contatto con l’acqua e con il gioco, e beh ho trovato l’uno e l’altro tanto da decidere di trasferirmi proprio dove sta la mitica sede del KTT. Non ho avuto esitazione in questa scelta perché sentivo che voi mi avreste dato emozioni!
C’è un’enorme disponibilità a trasferire informazioni tecniche e di gestione del controllo psico-fisico e a trasmettere l’amore che hanno per questo sport; la motivazione che ti danno è alle stelle e “i bambini che ci sono in loro” rendono tutto molto naturale e rilassante.
Tutto quello che faccio nella mia vita punta a stupirmi, e aver messo il mio corpo dentro il kayak e aver preso la pagaia tra le mie mani mi ha dato una felicità inaspettata ed effettivamente mi ha fatto scoprire muscoli sconosciuti del mio corpo Emoticon tongue
Il contatto con la natura rende l’atmosfera magica, la stanchezza rende tutto così realmente stupendo.
Vi sono grata per avermi dato la possibilità di imparare nuovi modi per conoscere la natura e di aver potuto avere uno scambio così vario di vite.
Un altro punto importantissimo è anche tutto ciò che avviene fuori dall’ acqua: la voglia di condividere una cena insieme e di conoscersi rende spontanea l’integrazione nel vostro gruppo.
E poi c’è da dire che la scarica di adrenalina che si prova è fonte alternativa per il mio corpo e la mia mente.
Bè prossimi due compiti all’ orizzonte sono: imparare l’eskimo e rifare almeno un miliardo di volte l’imbarco svizzero…
Grazie a tutti anche ai grandi e piccoli partecipanti al corso!
Claudia


Corso consigliato a tutti,
il team ha fatto trovare anche il bel tempo, notoriamente disponibile solo da lunedì a venerdì.
Davide ha saltato le prime due giornate e così al corso si è presentato …Daniele…seguito con cura dagli esperti del team.
Risultato: giornate intense ,si intuisce il potenziale di questo sport ,divertimento e fatica, tecnica e istinto(uscire alla svelta in caso di rovesciamento)
Mi sono rovesciato 4 volte , posso solo migliorare…
E’ rimasta una curiosità: perché l’imbarco svizzero si chiama imbarco svizzero?
il primo che risponde vince una gita in kayak Vigevano-Turbigo …contro corrente.

Un cordiale saluto a tutti
Davide

 

 foto by marcello e gianluca
foto di Hugo
Categorie: Home

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *